19/04/2019 - DECRETO-LEGGE 18 aprile 2019, n. 32

Si avvisa che, con l'entrata in vigore del DECRETO-LEGGE 18 aprile 2019, n. 32, Disposizioni urgenti per il rilancio del settore dei contratti pubblici, per l'accelerazione degli interventi infrastrutturali, di rigenerazione urbana e di ricostruzione a seguito di eventi sismici, le manifestazioni di interesse con importo pari o superiori alla soglia dei 200.000,00 € saranno annullate e di conseguenza bandite successivamente mediante ricorso alle procedure di cui all'articolo 60 del Dlgs 50/2016 e smi, fatto salvo quanto previsto dall'articolo 97, comma 8, sempre a mezzo piattaforma telematica sul portale I faber.